Per quest’anno non cambiare… stessa spiaggia stesso mare!

 In Notizie

Esattamente un anno fa è iniziata la nostra avventura, era maggio dello scorso anno, quando il “Il Diario” è sbarcato a Lampedusa.

L’isola era già ben avviata verso la stagione turistica: stabilimenti balneari pronti, i giri in barca per i turisti di inizio stagione, l’aperitivo fronte mare con la quiete del periodo mentre il sole tramontava in tutto il suo spettacolo.

Quest’anno lo scenario sarà diverso a causa dell’allarme pandemia che ha inevitabilmente cambiato le regole di coesistenza. Gli interrogativi e i dubbi in merito al turismo sono stati e sono ancora tanti.

Ma bisogna ripartire, la Fase 2 è iniziata, dopo le restrizioni degli scorsi mesi, stiamo cercando di ritornare pian piano alla normalità.

L’Italia è una nazione che ha grandi capacità e potenzialità per attirare visitatori, il nostro territorio è infatti ricco di luoghi bellissimi da vedere e da amare.

Se la curva epidemiologica lo permetterà, come enunciato nell’ultima conferenza stampa dal ministro Conte, il 3 giugno dovrebbero ricominciare gli spostamenti tra le regione che faciliteranno la ripresa del turismo.

Il Presidente della Sicilia Musumeci ha affermato poco fa: “Se non aumentano i casi di Covid-19, abbiamo buone ragioni di aprire dai primi di giugno agli arrivi dalle altre regioni italiane”.

Ed è proprio quindi giugno il mese della “ripartenza” turistica anche se sicuramente non sarà semplice.

Con tutti gli accorgimenti necessari e per la tutela di tutti, ci sarà un nuovo inizio: i voli diretti sembrano garantiti da luglio ed è un buon segnale.

Ci permettiamo di rivolgere un piccolo appello: questa estate auspichiamo un turismo interno per aiutare anche la nostra economia, scegliete il nostro Paese come meta di vacanze; la Sicilia e le meravigliose isole Pelagie vi aspettano.

Lampedusa e Linosa con il loro mare mozzafiato, le tradizioni, l’ottima cucina e l’ospitalità degli abitanti vi faranno vivere una bellissima ed indimenticabile vacanza: quest’anno più che mai ne abbiamo bisogno.

Un augurio ed un grande in bocca al lupo a tutte le aziende che operano nel settore turistico e una buona stagione a tutti!

Articoli Recenti